Concerto: “Vivaldiana – omaggio al genio di Antonio Vivaldi – lampi di un barocco esagerato”

Con il patrocinio dell’Istituto di Studi Storici Beato PIO IX° di Roma diretto dal Conte Fernando Crociani Baglioni.

Pontificale per Otto von Habsburg, 8 ottobre 2011 (2)

M° Jacopo Sipari (Foto: Archivio dei Conti Crociani Baglioni)

L’Aquila. Si svolgerà, Lunedì, 25 agosto 2008, alle ore 21,00, nella suggestiva cornice della Chiesa di Santa Margherita dei PP. Gesuiti, in L’Aquila il Concerto: “Vivaldiana – omaggio al genio di Antonio Vivaldi- lampi di un barocco esagerato” eseguito dall’Orchestra Barocca “ Marco dall’Aquila” diretta dal Maestro Jacopo Sipari con la partecipazione del M.° Luigi Chiarizia al cembalo.

Il Concerto si avvarrà della consueta, raffinata presenza del soprano Lucia Vaccari, freschissima vincitrice della VI Edizione del prestigioso Concorso Internazionale di Canto Lirico, da Camera, Barocco “Opera Rinata” di Biella, eseguendo l’aria , di Antonio Vivaldi, tratta dal Bajazet (Il Tamerlano) “ Anche il mar par che sommerga”, nella orchestrazione del M.tro Jacopo Sipari e dei solisti Domenico Zezza (violino), Luigi Chiarizia (cembalo), Silvia Colageo e Ludovico D’Ignazio (flauti) Luca Di Berardino (tiorba). Appuntamento ormai consolidato, all’interno della Perdonanza Celestiniana, il Concerto dell’Orchestra Barocca si caratterizza per portare una “ventata barocca” nel panorama musicale aquilano. “Vivaldiana” rappresenta la variegata versatilità che l’ Ensemble ha ormai acquisito dagli anni della sua formazione; la particolare ricerca del gusto sonoro, il destreggiarsi armonico tra le pieghe delle composizioni vivaldiane mettono in evidenza la duttilità con la quale l’Orchestra si cimenta nelle singole esecuzioni. Il Concerto si muoverà attraverso le sinuose movenze di alcuni concerti del Maestro veneziano che si alterneranno, dunque, alle “esagerate” linee compositive di alcune arie barocche caratteristiche del repertorio di Vivaldi. La bellezza prorompente del Concerto in Sol minore per violino, archi e cembalo : l’Estate da Le quattro stagioni non a torto definito “ concerto musicale nella suggestiva atmosfera della volta stellata del Planetario”, il Concerto per flauti, archi e cembalo: la notte e il Concerto in do maggiore per due flauti traverso, archi e continuo, faranno da misurato contrappeso alla bellezza prorompente delle arie barocche eseguite. L’ organico dell’Orchestra, oltre a poter contare sul nucleo collaudato da tempo, potrà avvalersi di nuovi strumentisti che arricchiranno di ulteriori tassellli coloristici le già succose interpretazioni. Il Concerto, evento inserito nella 714° Perdonanza Celestiniana, patrocinato dalla Presidenza del Consiglio Comunale de L’Aquila, si svolgerà quest’anno, alle ore 21,00, presso la Chiesa di Santa Margherita, meglio nota come la Chiesa dei Gesuiti.

Il Concerto avrà un andamento ad incastro tra l’esecuzione dei Concerti scelti e le arie tratte da alcune opere maggiori di Vivaldi. A questo proposito ricordiamo, tra le più belle e significative, nel vasto repertorio vivaldiano, le arie “Alma oppressa da sorte crudele” da La fida ninfa ed “Armatae face et anguibus” da Juditha triumphans, una dei lavori sacri più noti del Prete Rosso, commissionatogli per celebrare la vittoria della Repubblica di Venezia contro i Turchi e la riconquista dell’isola di Corfù. Accanto ad esse verranno eseguite, con la cesellata voce del M.° Vaccari l’aria “Anche il mar par che sommerga” da l’opera Bajazet ( Il Tamerlano), e le arie “Agitata da due venti” da Griselda e “Tra le follie diverse…siam navi all’onde algenti” da L’Olimpiade”. Piccola gemma, in apertura di Concerto, il brano del M.tro aquilano A. Marchese: “Scena tragica et aria”, aria virtuosa su testo di A.Vivaldi. Sapiente è il lavoro di orchestrazione e di amalgama dei musicisti realizzato dal M.tro Jacopo Sipari, cosa che ha, dall’inizio, caratterizzato l’incedere sonoro dell’ensemble. Il Concerto ha il prestigioso patrocinio dell’ Istituto di Studi Storici Beato PIO IX° di Roma diretto dal Conte Fernando Crociani Baglioni.

comStampaVivald

Annunci

Informazioni su Simona Cecilia Crociani Baglioni Farcas

Promuoviamo i giovani e le nuove generazioni quali protagonisti nella costruzione della comunità europea, nostra Casa comune. Continuo è il nostro supporto nella loro formazione ed educazione alla cittadinanza attiva, così come l'attività di comunicazione, informazione e collaborazione con le amministrazioni, gli enti locali, le associazioni e le comunità per un "Futuro Insieme" ...con una Patria europea comune. CONTATTI Email: futuroinsieme2012@gmail.com Tel. cell.: 39 320 1161307
Questa voce è stata pubblicata in Beato Pio IX e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...